Parole Rubate   Purloined Letters
   
     

 

 

Il romanzo in versi The Emperor's Babe (2001) di Bernardine Evaristo racconta la storia di Zuleika, figlia di due immigrati dalla Nubia, che vive nell'antica Londra romana all'inizio del III sec. d.C. Evaristo usa sia fonti classiche poesia, proverbi, motti latini, miti, e cultura materiale sia moderne, come Oscar Wilde, la cui concezione della storia informa l'intento revisionista del romanzo. L'articolo intende esaminare il ruolo delle citazioni e degli echi intertestuali nello sviluppo della trama e nella dialettica tra passato e presente. Se apparentemente essi contribuiscono a ricreare lo sfondo culturale antico, a un livello più profondo producono scarti ironici o effetti parodistici nel contrasto tra toni, stili e situazioni. Inoltre, in considerazione della voce narrante, gendered e subalterna, essi si rivelano un aspetto cruciale di quell'intento di riscrittura della storia che Evaristo compie in questo romanzo: sovrapponendo la Londra post-imperiale e multiculturale odierna alla città romana, The Emperor's Babe sovverte il mito della nazione alle sue origini.

 

 


Bernardine Evaristo's novel in verse The Emperor's Babe (2001) features the story of Zuleika, the daughter of Nubian immigrants, who lives in Roman London at the beginning of the third century A.D.. Evaristo's sources are both classical Latin poetry, proverbs, mottos, myths, as well as material culture and modern for example, Oscar Wilde's perspective on history informs the revisionist intent of the novel. This article aims to examine the role of quotations and intertextual echoes in the development of the storyline and in the dialectic between past and present. If apparently they contribute to the recreation of the ancient cultural background, at a deeper level, they also engender ironic tensions and parodic effects through discrepancies in tone, style and narrative situations. Moreover, in relation to the protagonist's gendered and subaltern position, quotations and other references are a crucial aspect of Evaristo's rewriting of history: by mapping today's post-imperial and multicultural London on to the Roman city, The Emperor's Babe subverts the myth of the nation at its roots.

torna all'indice / back to contents