Parole Rubate   Purloined Letters
   
     

 

 

Il saggio presenta qualche esempio di citazione irregolare cioè non immediatamente riconoscibile, comprensibile o interpretabile: citazioni ambigue nel rapporto fra autore citante e autore citato, citazioni oblique e sfumate, deformate o parodiche. Nella prima parte, qui pubblicata, si esamina la presenza di George Meredith in un saggio di Max Beerbohm e quella di alcuni poeti ottocenteschi in un romanzo di Ivy Compton-Burnett.

 

 


This essay presents some examples of irregular quotations, namely quotations that are neither immediately recognizable and clear, nor interpretable. On the contrary, citations appear rather ambiguous especially in regard to the relationship between quoting and quoted authors ; indirect and blurred; distorted or parodic. The first part, here published, examines the presence of George Meredith in an essay by Max Beerbohm, and the presence of some nineteenth-century poets in a novel by Ivy Compton-Burnett.

torna all'indice / back to contents